Iniezioni di grasso permanenti

L‘iniezione di grasso costituisce elemento fondamentale di numerose operazioni di chirurgia estetica.

L’innesto viene effettuato mediante iniezione in aree che richiedono procedure di valorizzazione estetica, garantendo così risultati sicuri e di lunga durata; il grasso iniettato di norma comporta un prelievo delle sostanze da un’altra parte del corpo, il suo trattamento mediante un processo di lavaggio e purificazione, la cura e la re -iniezione con aghi appositamente progettati nelle aree che richiedono un aumento.

Stabilito quanto sopra, cerchiamo di rispondere a una delle domande più frequenti che ci vengono poste durante l’esposizione di tale tema: l’impianto di grasso è permanente?

La risposta è tendenzialmente positiva, ma non in senso assoluto. Di fatti, se effettuato correttamente, l’innesto di grasso è pressoché permanente e non necessita di ritocchi nel medio e nel lungo periodo. È tuttavia essenziale che l’operazione venga effettuata con grandissima perizia, che il medico utilizzi tecniche corrette e, infine, il paziente deve seguire le restrizioni di recupero post-operatorio.

Per il chirurgo, occorrerà procedere con estrazione a pressione con bassa aspirazione, applicazione delle varie tipologie di laser lipo, lavaggio delle cellule adipose, trattamento mediante tecniche di centrifugazione. Infine, nell’intera procedura occorre utilizzare corrette tecniche di isolamento e tecniche di iniezione di grasso per assicurare che il composto buono si arricchisca con alcune delle proprie cellule staminali. Il grasso deve essere re-iniettato in piccole quantità per permettere all’afflusso di sangue di crescere nei nuovi innesti di grasso.

Dopo l’intervento chirurgico, il paziente non deve mettere sotto pressione la zona per un periodo di 2-3 settimane. Ad esempio, nel caso di iniezione di grasso nel lato B, i pazienti devono idealmente non sedersi sui nuovi innesti di grasso per 3 settimane. Quando le suddette tecniche e protocolli vengono utilizzati, gli innesti di grasso rimangono sul medio lungo termine.