Chirurgia del viso

Chirurgia del visoRicordate il Ritratto di Dorian Gray? Questo splendido libro parla di un uomo che riesce a far sì che sia il suo ritratto ad invecchiare, mentre lui rimane sempre giovane. Le rughe non solcano mai il suo viso, mentre il volto del ritratto si avvizzisce con il passare del tempo.

Già nel secolo scorso la seduzione dell’ eterna gioventù faceva presa sugli uomini. Oggi grazie alle tecniche della chirurgia plastica, quello che sembrava un sogno si è trasformato in realtà.

La chirurgia plastica del viso permette di “rinfrescare” i tratti del proprio volto, grazie a tecniche non eccessivamente invasive, in grado di offrire risultati molto naturali.

Una delle parti più importanti del nostro corpo è il volto: attraverso di esso esprimiamo emozioni, creiamo relazioni, ci rapportiamo agli altri. E’ dunque di fondamentale importanza che esso risulti sempre armonioso e naturale: un viso artefatto comunica insincerità. Un buon intervento di chirurgia estetica o lifting del viso, non mira a stravolgere i tratti somatici della persona, ma a valorizzarne i punti di forza.

Un viso può risultare più armonioso se si eliminano sproporzioni, asimmetrie e piccoli difetti. L’ obiettivo da raggiungere è quello di una migliore forma attraverso una giusta proporzione tra le varie parti.

Bisogna dunque tenere conto del giusto equilibrio tra il naso, gli occhi, la fronte le guance e le labbra, perché intervenire sul volto si rivela determinante anche nel modificare il nostro rapporto con gli altri.