Gluteoplastica

GluteoplasticaQuello di gluteoplastica è un intervento che si rivolge prettamente ad un utenza femminile. E’ un operazione che rivela un’ inversione di tendenza rispetto agli anni scorsi. Se prima le donne si recavano dal chirurgo per asportare grasso in eccesso dai propri glutei, la gluteoplastica può fare anche l’ opposto: ne aumenta il volume, rimodellandoli.

E’ una soluzione definitiva al problema di chi non ama la forma dei propri glutei: troppo piatti o cadenti, troppo flosci: se una buona dose di palestra può aumentare la consistenza dei nostri glutei, certo non potrà mai riempire vuoti che fanno parte della conformazione fisica.

L’intervento di gluteoplastica, insieme ad altre tecniche quali la liposuzione, liposcultura vuole essere proprio un rimodellamento dei glutei. Il risultato è davvero straordinario.

Per aumentare il volume, bisogna inserire delle protesi della misura giusta, che verranno introdotte attraverso un’ incisione sotto la cute; sarà il chirurgo insieme al paziente a valutare una serie di variabili: la qualità della pelle e dei tessuti, la consistenza dei muscoli,  le motivazioni dell’ intervento. In questo modo si potranno prevedere i risultati dell’ intervento che devono corrispondere ovviamente con le aspettative del paziente.

Il volume del gluteo può inoltre essere rimodellato in base anche ad un’ altra tecnica, oltre all’ utilizzo di impianti: l’ iniezione di grasso. Per valutare quale sia la modalità di intervento migliore, c’è bisogno di vagliare le caratteristiche del paziente: nel caso in cui vi siano riserve di grasso sufficienti allora si potrà optare per questa tecnica. I risultati sono pressoché gli stessi.